Miele di Tiglio

MIELE DI TIGLIO

Le due specie spontanee di tiglio sono presenti su tutta la penisola, ma più frequente nelle regioni centro settentrionali e si spinge fino a 1500 metri. Il miele si produce sia nell’arco alpino che in zone urbane o suburbane sui tigli coltivati e la sua fioritura va da maggio a luglio. Spesso si trova miscelato naturalmente con il miele di castagno o con la melata, prodotta dalla stessa pianta del tiglio, e ciò influenza le caratteristiche organolettiche e la cristallizzazione.

Caratteristiche organolettiche

Il miele di tiglio cristallizza in ritardo formando per lo più cristalli grossi e irregolari. Il colore va da ambra chiaro a ambra, con riflessi giallo-verdi nei mieli più puri, quando è liquido; quando è cristallizzato da avorio a beige. All’olfatto è di intensità media-forte con note balsamiche e al gusto è dolce, molto persistente e con un aroma intenso, fresco e di mentolo. Proprio per questa sua freschezza e aroma balsamico è ritenuto un buon miele espettorante.

kg €13,00
1/2 kg €7,00
MIELINI
120 g €3,00

Per acquistare il prodotto compila il form nella pagina dei contatti